Aeroporto Corrado Gex (Aosta)

Il progetto del nuovo terminal dell’aeroporto di Aosta ha interessato l’edifico e la sistemazione esterna delle aree di accesso, i parcheggi e la viabilità interna, in una concezione unitaria tesa a limitarne l’impatto al suo intorno e a realizzare un luogo di riferimento per il traffico su terra e il traffico aereo.
La nuova aerostazione, orientata secondo l’asse est-ovest della pista di decollo e atterraggio, è un edificio di due piani che si caratterizza per l’architettura planimetricamente compatta.

Il volume è il risultato della composizione di otto corpi generati da una scansione regolare di setti in cemento armato rivestito, disposti lungo l’asse trasversale dell’edificio, in forma di solide torri a base quadrata. Gli elementi di connessione tra le torri, più leggeri e trasparenti, identificano i punti di accesso, enfatizzati dalle pensiline di protezione per i passeggeri.

All’interno spazi a doppia altezza sono attraversati da passerelle metalliche aeree che connettono i diversi corpi di fabbrica e quindi le varie funzioni al primo piano.

L’impianto di illuminazione è stato studiato secondo le specifiche esigenze illuminotecniche ed è fortemente legato all’immagine architettonica dell’edificio. La nuova centrale tecnologica trova collocazione sul lato ovest della nuova aerostazione.

Progettazione esecutiva

2010-2011

Infrastrutture

4.000 mq

€11.000.000
Localiltà Aeroporto, 6
Saint-Christophe
Aosta

A.V.D.A.