Policlinico Monserrato (Cagliari)

Il progetto di ampliamento del Policlinico Universitario Monserrato è stato sviluppato per integrarsi funzionalmente e compositivamente con il presidio esistente.

Il layout progettuale si caratterizza per la presenza di quattro nuovi blocchi in cui vengono aggregate maggiormente le aree funzionali omogenee o complementari (blocco delle attività mediche e della didattica; blocco dei servizi; blocco delle degenze e blocco della diagnostica e degli uffici).

Tale riorganizzazione ha permesso una razionalizzazione e ottimizzazione dei flussi di percorrenza delle diverse utenze (personale sanitario, pazienti, visitatori, studenti e logistica sporco/pulito), con conseguenti benefici per lo svolgimento dell’attività sanitaria.
Le facciate presentano una finitura in gres chiaro traslucido, per conferire eleganza e raffinatezza ad un volume imponente che deve dialogare con l’esistente, seppur differenziandosi cromaticamente.

I fronti che affacciano verso l’esterno sono caratterizzati da una facciata ventilata dalle alte prestazioni energetiche mentre, nei prospetti verso la main street e le gallerie interne, il pannello in gres è posato in aderenza all’isolamento.

L’edificio dei servizi è stato trattato con una diversa trama materica al fine di “denunciare” all’esterno la propria peculiare destinazione d’uso di carattere non ospedaliero: trovano qui collocazione, infatti, l’auditorium, la biblioteca, le mensa e l’asilo nido.

Progettazione definitiva (gara di progettazione)

2015

Edilizia sanitaria
€31.000.000
Monserrato
Cagliari

Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari