Scuola a Venaria Reale (Torino)

I lavori di ampliamento della Scuola materna di via Boccaccio a Venaria Reale (TO) sono serviti ad accogliere tre sezioni di un esistente edificio scolastico di cui è stata prevista la demolizione per la realizzazione di un parcheggio.
L’accorpamento delle sezioni permette di soddisfare primarie esigenze del sistema scolastico cittadino generando, di fatto, economicità, efficienza e razionalizzazione del servizio erogato.
Il progetto ha dovuto principalmente tenere conto di pre-esistenze che ne hanno determinato l’orientamento, la forma, il volume.

Si tratta di un edificio “gemello” di quello esistente, ad esso collegato mediante un corpo planivolumetricamente articolato, più alto nel suo complesso, trasparente, che costituisce l’ingresso al complesso scolastico ed ospita la mensa, i dormitori e i locali accessori.

Il corpo di raccordo è costituito da un’area esagonale e da tre parallelepipedi distinti ma sistemati in successione, a formare un “ventaglio”, opposto all’ingresso. L’intero volume diventa quindi il perno centrale del sistema, in cui possono trovare luogo le principali attività ricreative in cui sono coinvolti i bambini: pranzare, dormire e giocare.

L’area didattica si concentra e sviluppa nel secondo edificio secondo un impianto che riprende lo schema di quello esistente.

Progettazione definitiva (gara di progettazione), progettazione esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, direzione lavori

2010-2012

2014

Edilizia scolastica

1.800 mq

€1.500.000
Via Giovanni Boccaccio, 80
Venaria Reale
Torino

Città di Venaria Reale